La regola del 16…

E se il mio occhio fosse migliore dell’esposimetro? Dopo tante letture in internet ed il ricordo di mio padre che scattava con una  Ferrania Lince 3, quindi senza esposimetro e senza telemetro (con maf a stima), mi sono lanciato. Trovato finalmente un Canon 50/1.8 ltm (a vite) non opacizzato, ho caricato un rullino nella bellissima…

Un rullino a Como…

… e che rullino! Ilford Pan 100, consigliatomi dall’amico Nino e sviluppato appena tornato a casa con il solito Rodinal 1+25. Bellissimo il contrasto dove ci sono differenze di luce, e grana finissima. Sono proprio soddisfatto del risultato! Al collo la solita Voigtlander Bessa R2 a cui ho alternato 3 lenti, tutte rigorosamente vintage: Leica…

All’outlet…

Giretto pomeridiano, con la famiglia, all’outelt di Vicolungo. Qualche acquisto e qualche foto con Fuji X100T. Sviluppo Lightroom con profilo personalizzato. Dopo tanto analogico, un po di digitale…

Il mio secondo sviluppo, l’emozione continua…

Sviluppato il secondo rullino b&n, sempre Ilford FP4+ e sempre Rodinal 1+25… Foto scattate domenica e lunedì con la solita Voigtlander Bessa R2, un vecchio Leica Summitar 5cm f2 del 1951 (l’ultimo acquisto…) e Voigtlander Color Super Wide-Heliar 15/4.5 (foto al Parco delle Groane). Protagonisti principali, i mie figli. La passione per l’analogico continua!  

Tanto per cambiare… un pomeriggio al lago.

Giornata strana, quasi piove, ma la figlia dopo l’ennesima prova di bici senza rotelle vuole andare a fare un giro… Ok prendo la macchina fotografica, chiedo al resto della famiglia se vuole venire (risposta negativa…) ed usciamo. In macchina la solita richiesta: “papà, perché non andiamo al lago?”. Ok ma ormai li abbiamo girati tutti!…

Il mio primo sviluppo B&N!!

Finalmente ho sviluppato il mio primo rullino in B&N. Dopo ore e ore passate in rete per capire i segreti dello sviluppo casalingo, ho acquistato il materiale ed ho deciso di provare. Il risultato: sorprendente ed emozionante!! Non pensavo, davvero… Dopo giorni di prove ad occhi chiusi per riuscire a caricare la pellicola nella tank,…

People at the park…

Una serie di immagini che immortalano i tantissimi sportivi incrociati durante le mie passeggiate fotografiche e che hanno, tutta la mia invidia! Attrezzatura: tutte le macchine digitali che ho e che ho avuto… Sviluppo Lightroom volutamente “analog style” con profilo Rodinal di Gabriele Lopez (http://fujifilm-x.com/it/photographers/gabriele-lopez/) e aggiunta di grana.

Ancora pellicola, Kodak TMax 400

Ritirato dallo sviluppo il Kodak TMax 400, eccezionale! Quando l’ho caricato in macchina era nuvoloso ed ho fatto una scatto in casa ai miei figli che giocavano sul letto, poi sono uscito nei giorni seguenti con giornate bellissime ed ho pensato… ormai il danno è fatto! Mi sono trovato a scattare con diaframmi chiusi e…

Voigtlander Vitoret DR

Sviluppato e stampato!! E si, finalmente ho ritirato il primo rullino a colori, un comunissimo Kodak Color Plus 200 ISO. Ho volutamente caricato un rullino a colori nella Voigtlander Vitoret DR (presa a 20€ in uno dei tanti mercatini dell’usato) proprio per la buonissima reputazione dell’ottica di questa macchina, un Color Lanthar 50mm f2.8 dal contrasto…

Analogico b&w…

Dopo 10 giorni d’attesa, ho ritirato finalmente il mio primo rullino bianco e nero. La passione per l’analogico continua… Le immagini sono state scattate a casa ed al lago di Oggiono domenica 5/3 e nel Parco della Brughiera Briantea (zona cascina Mordina), Lunedì 6 durante la pausa pranzo. Attrezzatura: Voigtlander Bessa R2 con Leica Summaron…

Lago di Montorfano

Altro giorno, altro lago… Oggi giretto pomeridiano a Montorfano con figlia al seguito; quale occasione migliore per provare l’ennesimo acquisto: Voigtlander Vitoret DS prima versione (RUND), 20€ in un mercatino con esposimetro funzionante. Considerata la buona reputazione di macchina e ottica, dopo una bella ripulita, ci ho caricato una Kodak Color Plus 200, vedremo i risultati…

A Lecco…

Giro pomeridiano a Lecco con figlia al seguito. Naturalmente il soggetto principale delle foto, è lei… Al collo: X-Pro2 con 35/1.4; al polso: Voigtlander Bessa R2 con Leica Summaron 35/3.5 e pellicola Kodak TMax 400. In attesa dello sviluppo analogico, i file Fuji sono stati convertiti in Lightroom applicando il profilo Monochrome + G filter, nessuna altra post…